Bombardieri (Uil): sarà autunno complicato, governo ci ascolti

Glv
·1 minuto per la lettura

Roma, 16 set. (askanews) - Il governo deve ascoltare le proposte dei sindacati per superare la crisi del coronavirus, perchè "stiamo superando un periodo drammatico e ci attendono ancora momenti difficili". Lo ha sottolineato il segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri, alla presentazione della giornata di mobilitazione nazionale "Ripartire dal lavoro" organizzata con Cgil e Cisl per il 18 settembre. Con la manifestazione, ha spiegato il leader della Uil, "vogliamo sostenere la necessità di cambiamento nelle scelte del governo e della politica. È un periodo complicato e ribadiamo la necessità di cambiare le scelte che si stanno facendo. Abbiamo chiesto un patto con le parti sociali, ma non abbiamo avuto la fortuna di incontrare il governo. Leggiamo da giornali la messa a punto di tanti progetti, vogliamo presentare le nostre proposte rispetto a quello che il governo fa e farà". La mobilitazione dei sindacati è prevista in 23 piazze in tutta Italia. Bombardieri sarà a Roma, il leader della Cgil Maurizio Landini a Napoli, la segretaria generale della Cisl Annamaria Furlan a Milano.