Bonaccini: abbiamo lavorato bene, fiducioso su esito elezioni

Parma, 3 dic. (askanews) - Il presidente dell'Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, a margine della presentazione di Parma Capitale della Cultura 2020 si è detto fiducioso sull'esito delle elezioni regionali perché "abbiamo lavorato bene".

"Salvini, perché Borgonzoni ripete quello che dice Salvini, parla solo di spallata al governo nazionale, io invece parlo dell'Emilia Romagna, della mia regione. Non si vota per il governo del paese ma per chi dal 27 gennaio e per i 5 anni successivi governerà l'Emilia Romagna e saremo io o Borgonzoni".

Bonaccini ha anche aggiunto: "Abbiamo un programma per garantire che questa Regione continui a competere con i territori più avanzati dell'Europa e del mondo, come abbiamo fatto in questi anni. Da 5 anni siamo la Regione che cresce più di tutte, che ha il maggior export del paese per quota pro capite, superiore a Veneto e Lombardia, la disoccupazione è scesa dal 9 a sotto il 5%. Il governo giallo verde ci ha indicato regione benchmark, cioè di riferimento sulla sanità pubblica pochi mesi fa. Non ci basta vogliamo sempre migliorare però si tenga conto anche di questi risultati. Mi piacerebbe con pacatezza ed educazione che ci si potesse confrontare sull'Emilia Romagna, non su chi governerà il paese nei prossimi mesi e anni".