Bonaccini: avviato percorso riapertura punti nascita in Appennino

Red/Gtu

Roma, 14 gen. (askanews) - "Abbiamo avviato subito il percorso per la riapertura dei Punti nascita nei comuni del nostro Appennino", lo ha dichiarato il presidente della regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. "Ieri, insieme al ministro della Salute, Roberto Speranza, presente in Emilia-Romagna, abbiamo avuto la conferma della possibile revisione dei parametri che regolano la loro attività, contenuta nel nuovo Patto per la Salute firmato dal governo con tutte le Regioni, e oggi - ha sottolineato - siamo già in grado di parlarne concretamente insieme ai sindaci interessati".

Infatti - ha annunciato Bonaccini - "abbiamo calendarizzato per giovedì della prossima settimana, il 23, il primo incontro fra tutte le parti interessate: governo, regione e comuni. Ci vedremo in Regione con la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, l'assessore regionale alla Salute, Sergio Venturi, e i sindaci dei Comuni di Alto Reno Terme (Bo) per la struttura di Porretta, Giuseppe Nanni; Pavullo nel Frignano (Mo), Luciano Biolchini; Castelnovo ne' Monti (Re), Enrico Bini; e Borgo Val di Taro (Pr), Diego Rossi".

E "l'obiettivo dell'incontro è quello di avviare immediatamente le procedure per riaprire i Punti nascita, definendo insieme i passaggi necessari". (Segue)