Bonaccini: ora sfida ricostruzione, Emilia R. sar pi equa -2-

Pat

Bologna, 9 giu. (askanews) - Nel suo intervento in aula Bonaccini ha ricordato il prezzo molto alto che l'Emilia-Romagna ha pagato all'emergenza coronavirus, una terra esposta anche per la propria collocazione geografica, cerniera e crocevia tra nord e centrosud del Paese, e per le proprie caratteristiche socioeconomiche, con un sistema territoriale che esporta merci e importa turisti.

"La pandemia ha accelerato alcune dinamiche gi presenti - ha ricordato il presidente - la vera sfida sar ricostruire puntando a correggere le storture, a partire dalla riduzione delle diseguaglianze sociali, economiche, territoriali e di genere". Ebbene, "la Regione intende innovare e adeguare tutti i propri strumenti per rispondere tanto alle fragilit preesistenti quanto ai nuovi bisogni emersi con la crisi, per non lasciare indietro nessuno".