Bonaccini: presuntuoso se pensassi Emilia faccia saltare governo

Pol/Gal

Roma, 31 ott. (askanews) - "Salvini sta cercando di spostare il dibattito sul piano nazionale, tutti i giorni dice che se vince in Emilia Romagna, cade il governo ma i miei concittadini il giorno dopo le elezioni vorranno qualcuno che si occupi di loro, non che parli di Conte. (...) Sarei presuntuoso se pensassi che un progetto per l'Emilia Romagna possa difendere o far saltare un governo nazionale". Così il Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini (PD), ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7.

"Io credo che quando si viene da governi che hanno dato risposte troppo parziali su immigrazione, economia, perdita di potere d'acquisto e altri temi come questi, la gente cerca chi parla alla propria pancia e non alla propria testa", ha aggiunto.