Bonafede: in archivi Sisde 318 documenti su strage via D'Amelio -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 19 lug. (askanews) - "L'intelligence non ha avuto un ruolo nelle indagini ma v'è un invito, del 28 luglio 1992, da parte del ministero dell'Interno di allora a Sisde e Sismi, a supportare con 'il prezioso e insostituibile contributo informativo' le forze di polizia, affinché 'nel contesto di una attività di intelligence mirata, la linea ferrea delle organizzazioni criminali, che costituiscono la struttura portante dell'impianto mafioso in Sicilia, venga contrastata anche con mezzi e tecniche proprie di codesti servizi'. Il 4 agosto 1992 il centro Sisde di Palermo costituisce un gruppo di lavoro coordinato da Bruno Contrada. Tutti documenti acquisiti dall'autorità giudiziaria", conclude.