Bonafede: femminicidi in crescita, solo 10% vittime denuncia

Nav

Roma, 17 dic. (askanews) - Nel 2018 le vittime di femminicidio "sono state 142, un numero in crescita rispetto all'anno precedente, e 94 quelle registrate nei primi dieci mesi del 2019. Tuttavia, la percentuale di donne che denuncia questi reati è ancora tristemente bassa, stimata in meno del 10%". Così ha detto il ministro della giustizia, Alfonso Bonafede, davanti alla Commissione di inchiesta sul femminicidio al Senato.

"Il fenomeno della violenza di genere, violenza fisica, verbale, psicologica, economica e morale nei confronti delle donne, ha assunto ormai dimensioni allarmanti - ha continuato il Guardasigilli - sia per il numero di vittime che per l'elevatissima percentuale dei casi non denunciati. Esso coinvolge non solo donne italiane ma anche straniere. Secondo fonti Istat oggi circa 7 milioni di donne in Italia hanno subi'to violenza fisica o sessuale nel corso della vita; per quasi 3 milioni l'abuso è perpetrato dal partner o dall'ex compagno".