Bonafede: Paragone? Se non è mai d'accordo, meglio se si dimette

Ssa

Roma, 17 dic. (askanews) - Se Gianluigi Paragone "non è mai d'accordo" è meglio "valutare le sue dimissioni". Lo afferma il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, a Cartabianca su RaiTre.

"Ai cittadini interessa poco di quel che dice uno dei circa 300 parlamentari del Movimento 5 Stelle, perchè Paragone è uno dei 300 parlamentari M5S. Ci sono nostri parlamentari che lavorano dalla mattina alla sera, e se non sono d'accordo su qualcosa si rimettono alla maggioranza. C'è invece qualcuno che va nelle trasmissioni a dire che non è d'accordo. Ma si arriva a un punto in cui ci si chiede: "se non sono mai d'accordo con questo gruppo, forse è arrivato il momento di dimettermi e tornarmene a fare il mio lavoro".