Bonafede: Salvini mente a italiani, lui ha voluto la crisi

Afe

Roma, 20 ago. (askanews) - In questa crisi "c'è qualcuno che sta mentendo: Matteo Salvini dovrebbe semplicemente assumere il coraggio di prendersi le sue responsabilità e dire ai cittadini che questa crisi di governo porta la sua firma". Lo ha detto Alfonso Bonafede, ministro della Giustizia, a RaiNews24.

"Salvini - ha detto - ha deciso di non voler più governare con il M5s e con Conte. Ma perchè se non vuole più governare con il M5s e non vuole più questo presidente del Consiglio non lascia le poltrone da ministro? Questo è il dato incredibile. Ha paura di lasciare le poltrone? Siamo tutti bravi a chiacchierare, lui lo è tantissimo, ma i cittadini ci giudicano per le nostre azioni. I cittadini sappiano che ha sfiduciato il governo ma si è tenuto tutte le poltrone".

Da Salvini, ha detto ancora, "abbiamo assistito a tutta una serie di giravolte e retromarce, oggi è corso a ritirare la mozione di sfiducia. Una serie di giravolte che hanno creato il caos. Salvini con tutte le sue dichiarazioni, azioni e giravolte ha creato un labirinto dal quale non riesce a uscire, vuol distrarre l'attenzione dei cittadini italiani".

Per quanto riguarda la posizione dei pentastellati su un eventuale nuovo governo, "il M5s parlerà a tempo debito su tutte le decisioni da prendere. Sarà il presidente della Repubblica a dettare i tempi della crisi".