Bonafede: su prescrizione nessuna confusione ma confronto

Gtu

Roma, 20 nov. (askanews) - "Confusione? Nessuna confusione, la maggioranza si sta confrontando". Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha replicato al question time alla Camera in merito allo stato dell'arte della riforma della prescrizione.

Enrico Costa (FI) nella sua interrogazione ha parlato di "maggioranza in tilt" sulla giustizia e "confusione".

"Non condivido la narrazione per cui ci sarebbe una confusione per cui gli addetti ai lavori sarebbero nel caos", ha risposto Bonafede, spiegando: "In realtà c'è una norma sulla prescrizione che è stata approvata all'interno della legge 3 del 2019 ed è prevista l'entrata in vigore di questa norma a gennaio; nel frattempo, come i deputati interrogandi, sanno c'è una bozza di riforma, come già pubblicamente detto pronta da un mese, su cui la maggioranza si sta confrontando come sempre accade su riforme con un impatto così importante".