Bonaiuti, Napoli (Fi): ci lascia un signore della civiltà politica

Pol/Bac

Roma, 16 ott. (askanews) - "Ci sono protagonisti la cui presenza o la cui assenza è in grado di scandire un tempo o una stagione politica: a 'Paolino' Bonaiuti è toccato questo privilegio, sempre più raro. Il suo tratto umano, i suoi modi sempre cortesi mai sfiorati dall'ipocrisia o dalla dissimulazione, ne avevano fatto un riferimento, un punto di richiamo che andava oltre gli angusti confini di un partito". Lo afferma in una nota Osvaldo Napoli, del direttivo di Forza Italia alla Camera.

"Bonaiuti non è mai stato fino in fondo un uomo 'di parte', impedito in questo dalla sua naturale propensione al dialogo e al confronto, con gli avversari come con gli alleati. Ci lascia quando il suo tempo, il suo garbo e la sua cultura sono diventate qualità estranee a una politica sempre più gladiatoria. Mi unisco al dolore dei suoi cari ai quali va il mio abbraccio affettuoso", conclude.