Bonifiche, Chiantia: importante dialogo controllori-operatori

featured 1632417
featured 1632417

Roma, 22 lug. (askanews) – “Quando Amiu Bonifiche è nata, una ventina di anni fa, lo faceva proprio partendo da questo presupposto, cioè che anche le

amministrazioni pubbliche potessero operare anche in settori che

generalmente sono pensati solo per le aziende private. Da allora siamo cresciuti molto, oggi ci occupiamo di bonifiche di siti inquinati di vario genere e discariche abusive. E’ fondamentale per aziende come la nostra ma per tutto il settore in generale che si parlino molto gli organismi che controllano e verificano con chi invece opera. Quindi giornate come questa rappresentano

una bellissima iniziativa che mi auguro possa proseguire”.

Lo ha affermato Francesco Chiantia, Direttore Generale di Amiu Bonifiche, in occasione della prima edizione della CFA Summer School promossa dalla Camera Forense Ambientale in collaborazione con il Comune di Genova, la Scuola di amministrazione del Comune di Genova, il Commissario Unico di

Governo alla bonifica delle discariche abusive, Remtech Expo e con la partnership di IREN, Amiu Bonifiche e di SIGE, GETEC, Il Rastrello, MARIS.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli