Bonifiche, Paparella (RemTech): opportunità rinascita sostenibile

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 apr. (askanews) - "La bonifica del sito di Bagnoli è una vera e propria occasione per il nostro Paese, di risanamento e di rigenerazione del territorio. Stiamo parlando di uno dei più grandi poli siderurgici nazionali che oggi diventa oggetto di uno dei più importanti progetti di risanamento, di riconversione e di restituzione alla collettività. E questo è perfettamente in linea con la modifica della Costituzione del febbraio scorso, che ha introdotto nella Carta costituzionale il concetto di "generazioni future" e di "ecosistema", qualificando ulteriormente il concetto di "ambiente", mettendoci al contempo di fronte alla necessità di un nuovo approccio allo sviluppo mondiale, da considerarsi nell'ottica di compartecipazione pubblico/privato, a favore delle generazioni future". Lo ha detto Silvia Paparella General manager RemTech Expo e Ceo di Ferrara Fiere, intervenuta a Bagnoli NA, alla conferenza "Il territorio campano tra specificità geochimiche ed emergenze ambientali" promosso da Invitalia e Sigea, con la collaborazione di RemTech Expo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli