Bono Vox shock: "Ho un altro fratello che non sapevo di avere"

Bono Vox shock:
Bono Vox shock: "Ho un altro fratello che non sapevo di avere". REUTERS/Max Rossi

Bono Vox ha un fratello che non sapeva di avere (oltre al già noto fratello Norman). Lo ha confessato lui stesso nel corso di una scioccante intervista alla BBC Radio a cui ha svelato in esclusiva di aver scoperto dell'esistenza del fratello solo nel 2000, quando aveva già 40 anni e solo un anno prima che il padre morisse di cancro.

"Ho un fratellastro, che amo e adoro e che non sapevo di avere". Ma non sapeva della sua esistenza neanche la madre dello stesso Bono, morta nel 1974 per un aneurisma cerebrale: "Non era a conoscenza che suo marito avesse un figlio con un'altra donna. Mio padre ha avuto una profonda amicizia con questa splendida donna e hanno avuto un figlio. Ma tutto questo è stato mantenuto segreto", ha spiegato il frontman degli U2.

VIDEO - Bufera sugli U2: ecco cosa ha detto davvero Bono Vox

E raccontando del rapporto con il padre, ha detto: "Gli ho chiesto se avesse amato mia madre, mi ha risposto di sì. E quando ho insistito chiedendogli di spiegarmi perché allora fosse successo questo, mi ha risposto 'succede'. Non si stava scusando, stava solo raccontando i fatti. E io sono in pace con tutto questo".

"Mio padre ovviamente stava vivendo un periodo molto complicato e la sua testa era in parte altrove perché il suo cuore in quel momento era altrove", ha aggiunto il cantante, che ha poi sottolineato come il rapporto complicato con il padre e la morte precoce della madre lo abbiano portato a cercare altrove un'altra famiglia. "È psicologia facile ma è evidente che ho cercato e subito trovato un’altra famiglia formando la band degli U2, ho trovato mia moglie Ali e tutto questo è successo abbastanza rapidamente".

VIDEO - Coronavirus, Bono dedica una canzone all'Italia

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli