Bonus da 5.650 euro annui in busta paga: a chi spetta?

Bonus docenti esperti
Bonus docenti esperti

Col decreto Aiuti bis si rivedono le norme sulla formazione continua degli insegnanti, immessa con la riforma legata al Pnrr, dove vengono delineate le nuova figure dei docenti esperti, cui spetterà un bonus.

Chi sono i docenti esperti a cui spetta il bonus

I docenti esperti vengono scelti tra quelli di ruolo, che hanno “conseguito una valutazione positiva nel superamento di tre percorsi formativi consecutivi e non sovrapponibili”.

Questi cicli formativi sono però appena stabiliti, quindi c’è ancora tempo per completarne tre e ottenere il bonus: nella bozza del dl, infatti, ci sono riferimenti al premio per gli anni 2032/2033, 2033/2034 e 2035/2036.

A quanto ammonta il bonus docenti esperti e chi lo riceve

I docenti esperti riceveranno 5.650 euro all’anno in più: tale importo sarà percepito sotto forma di assegno annuale e andrà ad aggiungersi alla normale retribuzione.

Questo bonus è disponibile per qualsiasi insegnante di ruolo di tutti i livelli di scuola, purché abbia ricevuto una valutazione positiva in tre percorsi di formazione, “consecutivi e non sovrapponibili”. In totale, non potranno esserci più di 8.000 docenti esperti in tutta Italia ogni anno.

Un altro aumento: ecco quando

Il dl Aiuti bis introduce un altro aumento per gli insegnanti. Infatti, in caso di superamento di un percorso formativo triennale e di valutazione positiva, sarà contrattualmente prevista una tantum accessoria: l’aumento della retribuzione corrisponderà ad una percentuale compresa tra il 10% e il 20% dello stipendio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli