Boom di nascite di tartaughe marine a Lampedusa

·1 minuto per la lettura

AGI - Le tartarughe marine sembrano aver scelto Lampedusa come isola ideale in cui far schiuere le uova: ad oggi vi sono 220 nati, ha annunciato Legambiente, gestore della Riserva Naturale.

"Quella in corso - spiega l'asociazione - si profila un'estate particolarmente favorevole per la riproduzione della tartaruga sull'isola di Lampedusa dove ha deposto ben sei nidi.

La schiusa di Cala Croce

Oltre alla spiaggia dei Conigli infatti, la tartaruga ha visitato anche le piccole spiagge di Cala Pisana e Cala Croce. Si è potuto assistere alla schiusa delle uova dei due nidi deposti sulla spiaggia di Cala Croce. I nidi della spiaggia dei Conigli sono in piena incubazione, che si concluderà nei primi giorni di ottobre.

Sono stati rilevati i previsti parametri biometrici e tutti i neonati sono stati controllati dal personale della Riserva fino al loro arrivo in mare e molti turisti hanno avuto l'occasione di assistere, con le dovute cautele, a questo straordinario evento della natura. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli