Boom di richieste di adozione per la neonata abbandonata nel parcheggio dell’ospedale di Monza

neonata abbandonata
neonata abbandonata

C’è stato un boom di richieste di adozione per la neonata che è stata abbandonata nel parcheggio situato dinanzi al pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza.

Boom di richieste di adozione per la neonata abbandonata nel parcheggio dell’ospedale di Monza

“Ci arrivano in queste ore decine di richieste di adozione. Ci sono già diverse coppie ritenute idonee all’adozione e sarà il magistrato a stabilire chi potrà adottare la bambina o se procedere prima con un affido temporaneo”. A dirlo sono stati i membri del personale dell’ospedale San Gerardo Di Monza presso il quale si trova la neonata abbandonata in una scatola di scarpe nel parcheggio situato dinanzi al pronto soccorso del nosocomio lombardo.

Per quanto riguarda la madre della piccola, ha ancora alcuni giorni di tempo per riconoscere la figlia ma al momento non sembra esserci alcuna traccia della donna. In assenza di notizie sulla madre, è impossibile risalire a eventuali parenti che potrebbero volersi prendere cura della neonata.

Intanto, sono tante le coppie che si sono fatte avanti esprimendo il desiderio di adottare la bambina ma prima che si possa procedere all’affido, come segnalato dall’ospedale San Gerardo di Monza, passeranno certamente dei mesi.

La visita di Letizia Moratti

Nella giornata di mercoledì 31 agosto, l’assessore regionale al Welfare, Letizia Moratti, ha fatto visita alla neonata e ha dichiarato: “Penso al dramma della sua mamma e vorrei dire alle donne di non aver paura del giudizio, ma di andare a partorire in ospedale dove possono, dopo il parto disconoscere il neonato”.