Boom di visitatori a Caserta nel 2022, superati i numeri del 2019

no credit

AGI - Si chiude con 770mila visitatori il 2022 della Reggia di Caserta, che supera cosi' i numeri pre Covid del 2019. L'Istituto del ministero della Cultura quest'anno ha registrato un grande successo di pubblico. Agosto, con i suoi oltre 102mila ingressi, ha portato il piu' ingente flusso di visitatori dal 2014, anno di istituzione del museo autonomo (anche grazie al traino delle due mostre "Frammenti di Paradiso - Giardini nel tempo alla Reggia di Caserta" e "Il Piccolo Principe - Giuseppe Sanmartino alla Reggia di Caserta"), gli altri mesi del 2022 non sono stati da meno.

Numeri che sarebbero stati piu' elevati se il Museo non fosse costretto a contingentare gli accessi del pubblico, in considerazione della carenza di personale e dell'esigenza di salvaguardia del suo vasto patrimonio. Molte le date con il tutto esaurito nelle quali il Complesso vanvitelliano, con rammarico, non ha potuto accogliere tutti i visitatori a favore delle imprescindibili attivita' di tutela e vigilanza.

Risultato notevole quello del 2022 nonostante la Reggia di Caserta, tappa fissa delle gite scolastiche delle scuole italiane e straniere, per le misure antipandemiche, abbia risentito di un calo importantissimo di queste visite in primavera. Le scolaresche hanno ripreso ad affollare, tuttavia, il Museo negli ultimi mesi dell'anno e le previsioni per il 2023 sono molto incoraggianti. Molte le famiglie con bambini che hanno goduto della bellezza di questi luoghi anche negli ultimi giorni dell'anno: crca 26mila i visitatori tra il 26 dicembre e il 2 gennaio.