A bordo 11 donne e 3 bambini provenienti da Iran, Iraq, Somalia e Pakistan

·1 minuto per la lettura
sbarco migranti gallipoli
sbarco migranti gallipoli

Nuovo sbarco in Italia nella notte, 84 migranti sono arrivati intorno alle ore 2:00 del 4 Agosto a Gallipoli con un veliero. A bordo diversi nuclei familiari con 11 donne e 3 bambini, provenienti da Iran, Iraq, Somalia e Pakistan. L’imbarcazione era incagliata sugli scogli quando è stata intercettata dalla guardia di finanza che ha allertato la Croce Rossa e il 118 per le operazioni di primo intervento. Dopo il salvataggio, i viaggiatori sono stati visitati dai medici di frontiera Usmaf stanno tutti bene e sono stati trasportati al centro don Tonino Bello di Otranto per le procedure di identificazione.. Una donna, colta da malore è stata trasportata in ospedale per ulteriori accertamenti. Inoltre, tra gli 84 sono stati individuati i due presunti scafisti.

Nuovo sbarco: 84 migranti a Gallipoli

Continuano dunque gli sbarchi in Italia portando con loro un’ampia serie di polemiche e contestazioni da parte della società civile e della politica.

Oltre ai soliti Salvini e Meloni, che accusano il governo far volutamente sbarcare i migranti con l’intento di diffondere il coronavirus per poter mantenere lo stato d’emergenza, anche lo stesso presidente Conte ha mostrato ieri, 3 Agosto, di aver preso una posizione decisamente netta sul tema:”Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare, tanto più non possiamo tollerare che in questo momento in cui la comunità nazionale intera ha fatto tantissimi sacrifici questi risultati siano vanificati da migranti che tentano di sfuggire alla sorveglianza sanitaria”.