A bordo della T-Roc, che si rinnova e piace tanto agli italiani

featured 1618784
featured 1618784

Verona, 14 giu. (askanews) – Su una buona fetta del pubblico italiano la T-Roc di Volkswagen sembra esercitare un fascino quasi irresistibile. Gli ultimi dati dicono che nel solo mese di maggio il modello crossover è giunto al quarto posto tra le auto più vendute in Italia con 3.158 unità immatricolate. Federico Cara, responsabile Press e PR Volkswagen Italia.

“T-roc è stata introdotta sul mercato per la prima volta nel 2017, da allora a livello mondiale sono state vendute un milione di unità di cui 110mila in Italia. E’ un dato che assume ancora più valore se rapportato alla quota europea di vendite, cioè 650mila, vale a dire che il 18% di T-Roc vendute sono state vendute in Italia”.

Abbiamo provato la nuova T-Roc per capire cosa attira tanto. La vettura mette a disposizione due motori a benzina e due diesel combinati con un cambio manuale a 6 marce o con un cambio a doppia frizione Dsg a 7 marce.

Il successo commerciale secondo Volkwagen dipende da qualità vere: “Una notevole quantità di novità che risponde ad un aggiornamento di metà vita, che ha interessato sia l’estetica ma soprattutto i contenuti per quanto riguarda l’abitacolo, le dotazioni di sicurezza, le dotazioni di assistenza alla guida”.

Il primo impatto è comunque di un veicolo che cerca di affascinare chi si mette alla guida, già a partire dall’entry level fino alle più accessoriate T-Roc Style e Cabriolet, novità nel segmento delle compatte.

ITW_Federico Cara

IN 02:38 OUT 02:53

“Abbiamo l’interno completamente aggiornato e ridisegnato, con gli elementi tipo l’infotainment Mib3, che è il più evoluto in casa Volkswagen, riposizionato sulla sommità della plancia.

La T-Roc nei fatti non riserva sorprese. Piacevole nei tragitti lunghi e in autostrada; sicura nei tratti con curve meno dolci, a patto di avere a disposizione la versione 2.000 diesel ad iniezione diretta e con almeno 150 cavalli. Meno tasti e più digitale; sul volante sono posizionati i principali comandi; è stato incrementato, rispetto al passato, il sistema proattivo di protezione degli occupanti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli