Borgonzoni: io dimettermi al Senato? Basta fare bambini piccoli

Pat

Bologna, 2 gen. (askanews) - Dimettersi da senatrice per dimostrare di essere veramente interessata all'Emilia-Romagna, la regione per cui è candidata alle elezioni del 26 gennaio? Alla richiesta di Stefano Bonaccini è arrivata la risposta della diretta interessata Lucia Borgonzoni, della Lega: quello dello sfidante "è un atteggiamento da prima elementare" ha detto, invitando a "entrare nel merito" delle discussioni. "La gente in Emilia-Romagna mi conosce" e "dopo 50 anni ha voglia di cambiamento".

"E' sempre un livello da prima elementare - ha risposto Borgonzoni a chi gli faceva notare la richiesta dell'attuale governatore dell'Emilia-Romagna di dimettersi al Senato -. Diciamo a Bonaccini se mi risponde perché le aziende in sanità sono chiuse, perché ci sono liste d'attesa lunghissime in quelle che non sono le varie visite o le varie operazioni che non vengono pubblicate dal sito. Dica perché in agricoltura ci sono aziende che hanno aspettato due anni i fondi. Dica perché non c'è un piano di bonifiche regionali. Dica perché non utilizza i fondi del dissesto idrogeologico. Entriamo veramente un pochino nei temi e basta fare i bambini piccoli". (segue)