Borgonzoni: questa volta ce la facciamo, li mandiamo a casa

Pat

Maranello (Modena), 18 gen. (askanews) - "Questa volta li mandiamo a casa". Sale sul palco sulle note di "Nessun dorma" Lucia Borgonzoni, la candidata del centrodestra, che tenterà il 16 gennaio di scippare lo scranno di presidente della Regione Emilia-Romagna a Stefano Bonaccini.

"Questa volta ce la facciamo, li mandiamo a casa" urla l'esponente leghista intervenendo all'iniziativa "L'Emilia-Romagna che sogna, che corre, che vince!" organizzata a Maranello per la sua campagna. "Il candidato del Pd ogni mattina mi insulta - spiega Borgonzoni -. Ma adesso hanno un candidato donna che li manderà a casa. Noi vogliamo una Regione dove sia punto fondamentale la meritocrazia, basta che si possa accedere ai concorsi".

"Non si può vivere in una Regione dove ci sono persone che dicono 'ho paura a publicare la foto con te, non mi fanno lavorare più. Per loro - ha aggiunto - non siamo persone, ma numeri".