Boris Becker condannato a 2 anni e mezzo per bancarotta

AGI - Un tribunale britannico ha condannato l'ex campione di tennis tedesco Boris Becker a due anni e mezzo di prigione per bancarotta. Becker, 54 anni, è stato giudicato colpevole di quattro capi di imputazione tra cui l'occultamento di 2,5 milioni di sterline di beni e prestiti per evitare il pagamento dei propri debiti.

LEGGI ANCHE: Eccessi e bancarotta, la parabola di Boris Becker

GUARDA ANCHE - Boris Becker condannato a due anni e mezzo di galera

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli