Boris, il premier dimezzato. Fiducia ai minimi storici

"Un risultato molto positivo, che permette di voltare pagina". Dopo il voto sul "partygate" Johnson guarda avanti, ma i numeri sono impietosi: mai così bassa la fiducia a un premier britannico. Scatenata la stampa: "Leader ferito che si aggrappa al potere", "Vada a casa!"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli