Boris Johnson: "Vogliamo Europei e Mondiale del 2030 nel Regno Unito"

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

Boris Johnson pigliatutto. Il primo ministro britannico ha ufficializzato la candidatura del Regno Unito in qualità di paese ospitante del Mondiale del 2030, quello del centenario. L'annuncio è arrivato direttamente da Johnson nel corso di un'intervista al The Sun: "Siamo molto, molto interessati a portare a casa il calcio nel 2030. Penso sia il posto giusto, siamo la casa del calcio, è ora. Per il paese sarebbe qualcosa di assolutamente magnifico".

Tutte le candidature verranno raccolte nel 2022 e la decisione definitiva verrà comunicata nel 2024. Tante le Federazioni in lizza: Spagna e Portogallo, Marocco (con Algeria e Tunisia), alcuni paesi sudamericani (Uruguay, Argentina, Cile e Paraguay) e dell’Est Europa (Grecia, Romania, Bulgaria e Serbia).

Euro 2020 | FABRICE COFFRINI/Getty Images
Euro 2020 | FABRICE COFFRINI/Getty Images

Inoltre, Johnson ha ribadito la propria disponibilità a ospitare tutte le gare dell'Europeo, che si giocherà tra giugno e luglio prossimi: "Qualsiasi gara vogliano che ospitiamo, noi ci siamo. Ospiteremo gli Europei, ospiteremo le semifinali e le finali. Se vogliono che qualsiasi altro match venga disputato da noi, noi siamo qua". A causa della pandemia da Coronavirus, molte nazioni potrebbe non accogliere le partite come da calendario.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.