Borrell: minaccia sanzioni a Iran è per salvare accordo nucleare

Loc

Strasburgo, 14 gen. (askanews) - L'Alto Rappresentante per la politica estera Ue, Josep Borrell, ha rilasciato una dichiarazione alla stampa oggi a Strasburgo in cui sottolinea che l'attivazione del Meccanismo di risoluzione delle controversie da parte di Francia, Regno Unito e Germania, che potrebbe portare a sanzioni contro Teheran per violazioni dell'Accordo internazionale sul nucleare in Iran (Jcpoa), ha innanzitutto lo scopo di preservare l'Accordo stesso, che è oggi, nella situazione di alta tensione in Medio Oriente, più importante che mai.

"Ho ricevuto oggi - ha esordito Borrell - una lettera dei ministri degli Esteri di Francia, Germania e Regno Unito" riguardo la loro richiesta di attivazione del Meccanismo di risoluzione delle controversie, in seguito alla mancata attuazione degli impegni presi dall'Iran nel quadro dell'Accordo Jcpoa. (Segue)