Borsa elettrica, prezzo medio energia +6,6% in ultima settimana

·1 minuto per la lettura
Dettaglio di una lampadina ad Atene

MILANO (Reuters) - Nella settimana terminata il 7 marzo, il prezzo medio di acquisto dell'energia nella borsa elettrica è stato di 58,36 euro/MWh, in aumento del 6,6% rispetto alla settimana precedente.

Lo comunica il gestore della borsa elettrica Gme nella consueta nota settimanale.

Restano invece in calo i volumi di energia elettrica scambiati in borsa, pari a 4,1 milioni di MWh (-2,8%) e la liquidità del mercato che si porta al 74,6% (-2,5 punti percentuali).

I prezzi medi di vendita, ovunque in rialzo, sono variati tra 57,92 euro/MWh di Nord e Centro Nord e 63,51 euro/MWh della Sicilia.

(Redazione Milano; cristina.carlevaro@thomsonreuters.com ; +39 06 80307729; )