Borsa: le europee scambiano positive in attesa Fed, Milano +0,51%

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 22 set. (Adnkronos) – Le borse europee scambiano positive ma rallentano dopo un avvio tonico. Sui mercati finanziari sembra placarsi il timore per il fallimento del colosso immobiliare cinese Evergrande, mentre gli occhi degli investitori sono puntati sull'incontro della Federal Reserve, in attesa di indicazioni dall'intervendo del presidente Jerome Powell sul tapering. A Piazza Affari il Ftse Mib sale dello 0,51% a 25.482 punti, sostenuto dai rialzi dei titoli petroliferi. Londra sale dello 0,84%, Francoforte dello 0,27% e Parigi dello 0,85%. Fra le materie prime il petrolio sale di oltre un punto percentuale, con il Wti a 71,5 dollari al barile e il Brent a 75,3.

Sul Ftse Mib brillano i petroliferi, con Tenaris (+2,38%), Eni (+2,07%) e Saipem (+1,19%). Rialzi sopra il punto percentuale per Unicredit e Intesa Sanpaolo, Atlantia, Moncler ed Hera.

Ferrari cede l'15% e prevalgono gli ordini di vendita su Recordati, Finecobank, Snam e Stm.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli