Borsa Shanghai, peggior calo giornaliero in quasi un mese, giù titoli veicoli elettrici

·1 minuto per la lettura
Un investitore guarda uno schermo con le informazioni di borsa presso una società di intermediazione a Shanghai

SHANGHAI (Reuters) - La borsa di Shanghai chiude in ribasso, registrando la peggiore perdita giornaliera in quasi un mese, con i produttori di veicoli elettrici in calo su indiscrezioni di indagini governative nel settore.

L'indice Shanghai Composite ha perso l'1,19% a 3.362,33, la peggiore flessione in un giorno dal 30 ottobre.

L'indice blue-chip CSI300 è scivolato dell'1,28%, con il settore dei veicoli elettrici in ribasso del 2,16%, il settore dei beni di consumo di base del 2,52% e l'healthcare del 2,16%.

Il comparto finanziario ha perso lo 0,25%, mentre quello immobiliare è scivolato dello 0,19%.

L'indice minore Shenzhen ha chiuso in ribasso dell'1,65% e l'indice start-up board ChiNext Composite <.CNTha ceduto il 2,216%.

La National Development and Reform Commission cinese ha chiesto alle amministrazioni locali di indagare sui progetti per veicoli elettrici legati a Evergrande Group e Shenzhen Baoneng, secondo un documento visto da Reuters.

L'indice Hang Seng di Hong Kong ha chiuso in rialzo dello 0,3% a 26.669,75 punti.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com,+4858775278)