Borsa Tokyo in calo, pesano timori virus

·1 minuto per la lettura
Passanti nel distretto di Shinjuku a Tokyo

Tokyo (Reuters) - L'azionario giapponese ha ritracciato e chiuso in ribasso sui timori relativi alla lenta distribuzione dei vaccini anticovid, che hanno relegato in secondo piano lo slancio fornito dal solido rialzo a Wall Street di venerdì.

L'indice Nikkei ha ceduto lo 0,92% e chiuso a 27.824,83 punti dopo aver guadagnato fino allo 0,8% nel corso della sessione, mentre il più ampio indice Topix ha archiviato la sessione in calo dello 0,24%, a 1.878,86 punti.

Venerdì il Giappone ha esteso lo stato di emergenza ad altre tre prefetture, mossa giunta a sorpresa che riflette i crescenti timori in merito alla diffusione del coronavirus.

La campagna di vaccinazione nel Paese risulta essere tra le più lente nei Paesi sviluppati, con appena il 3% della popolazione vaccinata, secondo dati Reuters.

A pesare sui titoli anche la delusione per risultati trimestrali e previsioni. Honda Motor ha ceduto il 2,68% dopo aver previsto che la scarsa disponibilità di semiconduttori e i costi più alti delle materie prime rallenteranno la crescita per l'anno in corso.