Borsa Usa, Dow a massimi storici su transizione Biden, speranze ripresa

·2 minuto per la lettura
Uno schermo mostra l'andamento del Dow Jones Industrial Average alla Borsa di New York

(Reuters) - I principali indici di Wall Street guadagnano decisamente terreno, con il Dow che ha toccato un massimo storico dopo il via libera formale alla transizione del presidente eletto Joe Biden alla Casa Bianca che ha posto fine a settimane di incertezza politica.

Tutti gli 11 principali indici dell'S&P sono in rialzo, con i settori economicamente sensibili come banche, industriali ed energia che registrano le performance migliori mentre gli investitori escono dalle 'mega-cap' tecnologiche considerate scommesse sicure durante la recessione.

Il Dow è sostenuto dal rialzo del 4,2% di Boeing dopo che i regolatori europei hanno dato un ok di massima al jet 737 Max, aprendo la strada a un'autorizzazione di volo formale a gennaio.

Alle 16,55 circa, il Dow Jones Industrial Average è in rialzo dell'1,32%, a 29.980,83, l'S&P 500 guadagna l'1,14%, a 3.618,36, e il Nasdaq Composite è a +0,7%, a 11.963,79.

"Oggi, il mercato si concentrerà in gran parte sui passi in avanti della nuova amministrazione", ha detto Robert Pavlik, senior portfolio manager di Dakota Wealth a New York.

Dopo settimane di contestazioni legali da parte della campagna di Trump per ribaltare il risultato elettorale, l'agenzia federale degli Stati Uniti che deve approvare la transizione presidenziale ha detto ieri a Biden che può iniziare formalmente il processo di consegna.

A sostenere il sentiment sono state anche le indiscrezioni secondo cui Biden ha intenzione di nominare l'ex presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, come segretario al Tesoro, decisione che potrebbe spostare più pesantemente il focus sugli sforzi per affrontare le crescenti disuguaglianze economiche.

TESLA guadagna il 4,1% e supera i 500 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato, con gli investitori che hanno accumulato le azioni del produttore di auto elettriche in vista dell'entrata nell'indice S&P 500.

((Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614))