Borsa Usa, Dow perde 1% dopo commenti 'hawkish' funzionario Fed Bullard

·1 minuto per la lettura
James Bullard, presidente della Federal Reserve di St. Louis

(Reuters) - Il Dow è in ribasso dell'1% dopo che il funzionario della Federal Reserve James Bullard ha dichiarato che l'inflazione è stata più forte del previsto e che ci vorranno diversi incontri della banca centrale per capire come ridurre le misure di stimolo.

L'indice delle blue-chip Usa e il benchmark S&P 500 sono impostati per registrare la giornata peggiore in un mese dopo che Bullard, presidente della Federal Reserve di St. Louis, ha dichiarato di essere tra i sette funzionari che prevedono aumenti dei tassi a partire dal prossimo anno per contenere l'inflazione.

Il settore finanziario e quello energetico perdono entrambi almeno l'1,8% con prese di profitto degli investitori sui settori S&P con le migliori prestazioni quest'anno, mentre il Nasdaq è a -0,4%, il più resistente tra gli indici principali.

Alle 16,15 circa, il Dow Jones ​​​​​​​​​​​è in ribasso dell'1,36%​​​​​​​​​ a 33.362,23, l'S&P 500 ​​​perde lo 0,96​​​%​​​​​​​​​ a 4.181,45 e il Nasdaq ​​​​cede lo 0,59​​​%​​​​​​​​​​ a 14.077,192.

Inoltre, oggi è una giornata particolare, in cui la scadenza trimestrale simultanea di opzioni e contratti futures determina un aumento del volume degli scambi alla chiusura del mercato che potrebbe alimentare la volatilità.

Tra i singoli titoli, la società di finanza e logistica Cai International Inc balza del 46% dopo aver annunciato l'accordo per essere acquistata da Mitsubishi HC Capital Inc in un takeover da 1,1 miliardi di dollari.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli