Borsa Usa, Facebook e Alphabet sostengono S&P 500, investitori attendono stimolo Usa

·2 minuto per la lettura
Alcuni passanti presso il quartiere finanziario di Wall Street a New York, 9 settembre 2020
Alcuni passanti presso il quartiere finanziario di Wall Street a New York, 9 settembre 2020

(Reuters) - Wall Street si muove in territorio positivo, sostenuta dai guadagni di Facebook e Alphabet, mentre gli investitori rimangono in attesa di segnali da parte di Washington di un possibile accordo sul prossimo pacchetto di aiuti contro il coronavirus per sostenere la fragile ripresa economica.

Snap balza del 29,45% dopo che il proprietario dell'app di messaggistica Snapchat ha battuto le stime sulla crescita degli utenti e sui ricavi, poiché più persone hanno iniziato a usare l'app per chattare con amici e familiari durante la pandemia.

Dopo la pubblicazione dei risultati, le società di social media Facebook e Twitter guadagnano rispettivamente il 4,9% e il 7,6%, mentre l'azienda di condivisione di immagini Pinterest balza l'11,6%.

I guadagni di Facebook e Alphabet, società madre di Google,, sostengono il settore dei servizi di comunicazione, in rialzo dell'1,8%.

Secondo quanto dichiarato dal Chief of Staff della Casa Bianca, Mark Meadows, l'amministrazione Trump e i Democratici della Camera condividono l'obiettivo di raggiungere un accordo sul pacchetto di stimolo nelle prossime 48 ore. L'elemento critico rimangono i finanziamenti per i governi statali e locali, ha detto, aggiungendo che sono stati compiuti dei progressi verso un accordo.

Alle 16,40 circa, il Dow Jones Industrial Average è in rialzo dello 0,33%, a 28.401,94, l'S&P 500 avanza dello 0,46%, a 3.459,05. Il Nasdaq Composite guadagna lo 0,56%, a 11.581,238.

Il settore energetico scende dell'1,1% sulla scia del calo dei prezzi del petrolio.

Netflix Inc ha dato il via alla pubblicazione dei risultati del club Big Tech e scambia in ribasso del 6,15%, dopo aver mancato le stime di crescita degli abbonati a causa dell'aumento della competizione in streaming e il ritorno degli sport in diretta tv.