Borsa Usa, indici poco mossi, stagione trimestrali entra nel vivo

Il logo 3M su uno schermo presso la borsa di New York

(Reuters) - Gli indici azionari statunitensi sono poco mossi dopo che 3M, Johnson & Johnson e GE hanno battuto le aspettative sugli utili ma hanno messo in guardia su un 2023 difficile.

Alle 16,50, il Dow Jones guadagna 9,05 punti, o lo 0,02%, a 33.639,20, lo S&P 500 cede 2,51 punti, o lo 0,07%, a 4.017,08, e il Nasdaq perde 7,29 punti, o lo 0,06%, a 11.358,38.

3M perde il 5,7%, tra i peggiori titoli del Dow Jones, penalizzata da un calo degli utili trimestrali.

Johnson & Johnson cede lo 0,5% dopo aver avvertito che l'attività dei dispositivi medici sarà colpita nella prima metà del 2023 a causa di un'impennata dei casi di Covid-19 in Cina.

General Electric cede lo 0,1% sulla scia di una deludente stima sugli utili annuali, nonostante i profitti del trimestre abbiano superato le attese.

Dopo aver registrato ieri il maggior guadagno in oltre due mesi, Advanced Micro Devices scivola del 2,2% dopo che Bernstein ha tagliato il rating a 'market-perform' da 'outperform'.

L'indice dei semiconduttori di Philadelphia SE perde lo 0,4%, scivolando dai massimi di un mese.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)