Borsa Usa, Nasdaq in forte calo, investitori vendono megacap tech

·1 minuto per la lettura
L'insegna di Wall St. vicino alla Borsa di New York

(Reuters) - L'indice Nasdaq è arrivato a perdere oltre il 2%, con gli investitori che vendono i grossi nomi tecnologici e cercano rifugio nei settori del mercato più difensivi.

Alle 16,40, il Dow Jones ​​​​​​​​​è in ribasso dello 0,59​​​%​​​​​​​​​​​ a 33.912,65, l'S&P 500 ​​​perde lo 0,88​​​%​​​​​​​​​ a 4.155,59 e il Nasdaq ​​​​​​cede l'1,84%​​​​​​​​ a 13.639,069.

I giganti tech, tra cui MICROSOFT, ALPHABET, APPLE, AMAZON.COM e FACEBOOK, perdono tra l'1,3% e il 3,2%.

Tra i principali settori dell'S&P 500 quello tecnologico, i servizi di comunicazione e i consumi discrezionale sono tra i più colpiti dalla lettera.

** I settori difensivi dei beni di consumo di base, le utilities e l'immobiliare registrano perdite limitate.

** Le abbondanti misure di stimolo, la rapida campagna di vaccinazione e l'orientamento accomodante della Federal Reserve hanno stimolato un forte rimbalzo dell'economia statunitense e spinto Wall Street a livelli record quest'anno. I cosiddetti "vincitori della pandemia", tuttavia, hanno recentemente iniziato a cadere in disgrazia.

Tra i titoli, Cvs Health Corp guadagna il 3,5% dopo aver annunciato utili del primo trimestre superiori alle stime degli analisti e un aumento delle previsioni sui profitti per il 2021.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)