Borsa Usa, Nasdaq a livelli record su aumento titoli ciclici; pesa dato inflazione

·2 minuto per la lettura
La facciata anteriore della Borsa di New York

(Reuters) - L'indice Nasdaq ha ritracciato dai cali iniziali per toccare un nuovo massimo, aiutato da un aumento dei titoli legati alla crescita e sulla scia dell'inizio positivo della stagione dei risultati, mentre il netto aumento dei prezzi al consumo a giugno sta pesando sul sentiment.

Alle 16,45 circa, il Dow Jones ​​​​​​​​​cala dello 0,25​​​%​​​​​​​​​​​ a 34.908,16, l'S&P 500 ​​​perde lo 0,04​​​%​​​​​​​​​ a 4.383 e il Nasdaq sale dello 0,2​​%​​​​​​​​​​​​​​ a 14.763,425.

Il rapporto del Dipartimento del Lavoro ha mostrato che i prezzi al consumo degli Stati Uniti sono aumentati al massimo degli ultimi 13 anni il mese scorso tra i limiti dell'offerta e un continuo rimbalzo dei costi dei servizi di viaggio, mentre il cosiddetto Cpi core è aumentato del 4,5% su base annua, l'aumento maggiore dal novembre 1991, dopo il +3,8% di maggio.

Diverse grandi banche tra cui JPMorgan Chase & Co e Goldman Sachs Group Inc hanno riportato utili trimestrali superiori alle attese. Goldman Sachs e JPMorgan scambiano entrambe in ribasso del 2,11% a causa di un rallentamento ampiamente segnalato rispetto ai risultati di trading da record dello scorso anno.

L'indice delle banche S&P 500 arretra dello 0,8%, mentre l'indice dei finanziari è a -0,5%.

Pepsi guadagna il 2,54% dopo aver aumentato le previsioni sugli utili per l'intero anno, puntando sull'accelerazione della domanda per le sue bibite in teatri, ristoranti e stadi mentre le restrizioni Covid-19 continuano ad allentarsi.

Il settore tecnologico dell'S&P 500 avanza dello 0,3%, con una spinta da pesi massimi tra cui Apple Inc e Microsoft Corp.

Male Boeing, a -3,05%, dopo che la Federal Aviation Administration ha dichiarato ieri sera che alcuni 787 Dreamliner non consegnati hanno un nuovo problema di produzione.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli