Borse Europa rimbalzano su banche e rally settore auto

·1 minuto per la lettura
Il logo Barclays davanti a un grafico dell'andamento del titolo
Il logo Barclays davanti a un grafico dell'andamento del titolo

(Reuters) - Le borse europee guadagnano terreno dopo i risultati trimestrali positivi di Barclays e delle case automobilistiche. Tuttavia, zavorrati dai timori per l'impatto economico dei nuovi casi di Covid-19, i mercati stanno per registrare il peggior calo settimanale in un mese.

L'indice paneuropeo STOXX 600 avanza dello 0,64%, con il FTSE 100 di Londra che sovraperforma i concorrenti europei dopo il balzo di Barclays del 6,7% grazie a ottimi risultati.

La casa automobilistica Daimler scambia in rialzo del 2,08% dopo aver ha migliorato le prospettive di utili per il 2020 grazie all'aumento del 24% della domanda di auto di lusso in Cina nel terzo trimestre.

"Al momento sono in gioco forze opposte", ha detto Emmanuel Cau, responsabile della strategia azionaria europea di Barclays. "A livello globale ci sono queste due principali fonti di crescita - Stati Uniti e Cina - che si stanno ancora riprendendo, quindi una parte del mercato europeo continuerà a beneficiare della forza al di fuori dell'Europa".

"Ma la parte domestica del mercato esposta alla mobilità e alle restrizioni è influenzata dalla seconda ondata (di contagi)" ha aggiunto.

La francese Renault guadagna il 2,01% dopo aver annunciato che si aspetta un flusso di cassa positivo entro la fine del 2020 con la ripresa delle vendite auto.

Il gruppo del lusso Kering cede il 2,21% dopo che il suo marchio Gucci ha sottoperformato rispetto ai concorrenti.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)