Borsellino: agente sopravvissuto a Provenzano, 'da 28 anni stesse parole ma verità non c'è' (2)

Borsellino: agente sopravvissuto a Provenzano, 'da 28 anni stesse parole ma verità non c'è' (2)

(Adnkronos) – E Provenzano replica all'agente sopravvissuto: "Quello che ci hanno insegnato loro (Falcone e Borsellino ndr) è che non bisogna perdere fiducia nelle istituzioni perché le istituzioni siamo anche noi, questo è il nostro compito". Vullo controbatte ancora: "Noi abbiamo fiducia nelle istituzioni, ma se c'è qualcuno che sbaglia deve esser allontanato e non che deve continuare il suo percorso e sciacallare verso la gente onesta. Questo non va bene".

Poi Vullo, dopo avere salutato il ministro Provenzano, spiega: "Io non vengo qui solo per il 19 luglio ma vengo spesso, ne sento la necessità. Certo, dopo 28 anni ancora non sapere cosa è successo qui fa tanta rabbia e tristezza. Non ce lo aspettavamo che anche in questo anniversario non avremmo saputo quello che è accaduto". E su quel giorno dice: "Quei omenti non si possono dimenticare, li ho impressi nella mia pelle". "anno dopo anno vengono sempre ministri a dichiarare che stanno lottando per conoscere la verità però sono passati 28 anni, sono passati tanti minstri ma la verità ancora ce la negano".

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.