Borsellino, Fraccaro: cercare verità, desecretazione passo avanti

Pol-Afe

Roma, 19 lug. (askanews) - "Borsellino fu ucciso perché era un ostacolo alla trattativa Stato-mafia. Il suo sacrificio ci impone di cercare, con coraggio e senza sosta, la verità. La desecretazione è un passo avanti. Lavorare per rendere l'Italia un Paese migliore è il modo giusto di per onorarlo". Lo scrive in un tweet il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta Riccardo Fraccaro.