Boschi in fiamme attorno a Sydney, città annega in coltre di fumo

Orm

Roma, 19 nov. (askanews) - Sydney si è risvegliata immersa in una fitta coltre di fumo: forti venti nella notte hanno portato correnti dall'interno della regione attorno alla città più popolosa d'Australia, dove infuriano incendi nei boschi.

I cinque milioni di residenti sono stati avvertiti del pericolo sia di livelli di inquinamento oltre le soglie ammesse, sia della possibile espansione dei fuochi date le temperature oltre i 37 gradi centigradi sul versante Ovest della metropoli. Secondo la Bbc, in alcune parti della città i livelli di inquinamento hanno superato di otto volte la soglia ammessa a livello nazionale.

"Il fumo resterà nell'aria per alcuni giorni", ha ammonito il Servizio Vigili del Fuoco Forestali del New South Wales. Agli abitanti di Sydney è consigliato di restare in casa ed evitare attività fisiche all'aperto.