Boschi: "Mai con Conte, Salvini e Meloni. Noi in crisi? Venite alla Leopolda"

·1 minuto per la lettura
ROME, ITALY - JUNE 24: Italia Viva MP Maria Elena Boschi takes part in the demonstration of the Criminal Chambers' lawyers in front of the Palace of Justice to demand reform of the judiciary on June 24, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Simona Granati - Corbis/Corbis via Getty Images) (Photo: Simona Granati - Corbis via Getty Images)
ROME, ITALY - JUNE 24: Italia Viva MP Maria Elena Boschi takes part in the demonstration of the Criminal Chambers' lawyers in front of the Palace of Justice to demand reform of the judiciary on June 24, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Simona Granati - Corbis/Corbis via Getty Images) (Photo: Simona Granati - Corbis via Getty Images)

“Italia viva non andrà mai con Conte, Salvini e Meloni. Se c’è chi vuole stare con loro deve dirlo chiaramente”. Lo ha detto Maria Elena Boschi nel corso di una intervista al Corriere della Sera.

Italia viva è nell’occhio del ciclone: per alcuni osservatori si tenta di condizionarla sui giochi per il Quirinale. “No, io non lo penso. Perché con noi questi giochetti non funzionano. Se ne sono accorti quando hanno tentato la stessa operazione per difendere Conte. Non ci siamo fermati e oggi con Draghi l’Italia è più forte”, ha detto l’onorevole. Pare che dieci parlamentari vadano via. “Esattamente ciò che è successo a gennaio 2021. Solo che stavolta le veline non le passa più Casalino - ha replicato Boschi - ma alcuni amici del Pd. A chi dice che Italia Viva è in crisi suggerisco di farsi un giro alla Leopolda da venerdì a domenica. Troveranno entusiasmo e tanti progetti per il futuro”.

Marcello Dell’Utri avrebbe contattato Renzi per eleggere Berlusconi al Quirinale, non c’è stata smentita. “Dobbiamo smentire anche questo? La prego! Non sapevo che Marcello Dell’Utri fosse divenuto il portavoce di Italia viva. Ciò che voteremo per il Quirinale lo decideremo tutti insieme, con Renzi. Ma trovo incredibile che si debbano rincorrere pettegolezzi. Crescono i contagi, serve più Europa, bisogna sostenere la ripresa, Parliamo di questo, non di fantapolitica”, ha detto.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli