Boschi: nuovo centro? Sia moderato nei toni ma netto nelle idee

·1 minuto per la lettura
featured 1537048
featured 1537048

Milano, 9 nov. (askanews) – “Intanto a me piace parlare eventualmente di una formazione che possa essere centrale e soprattutto che possa essere moderata nei toni ma netta e determinata nelle idee nelle proposte”. Lo ha detto Maria Elena Boschi, presidente dei deputati di Italia Viva, rispondendo a chi gli chiedeva dei “progressi” nella costruzione, ancora del tutto ipotetica, di una nuova formazione di centro moderato.

“Sicuramente – ha spiegato Boschi a margine della presentazione di un libro sul premier Draghi, a cui partecipa anche il ministro della PA Renato Brunetta – le ultime amministrative ci hanno dimostrato che ci sono molti elettori che fanno fatica a riconoscersi nei partiti, molti hanno disertato le urne e questo secondo noi deve preoccupare un po tutti. Noi speriamo, come Italia Viva, di offrire un’alternativa valida, riformista, perché per noi il percorso delle riforme è prioritario, fortemente europeista, che abbia un’attenzione non soltanto a cuna crescita e a uno sviluppo sostenibile ma anche” che porti a “un Paese in cui la Costituzione e il rispetto delle regole siano il faro anche sui temi del garantismo, della giustizia, cosa che non sempre avviene”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli