Bosnia, ex ministro accusato di "corruzione criminale" -2-

Fth

Roma, 30 dic. (askanews) - I quattro uomini sono sospettati di aver incassato con la frode circa 125.000 euro, attraverso l'acquisto di attrezzature e il reclutamento di aziende e personale per questo progetto.

L'accusa non ha fissato una data specifica per i presunti atti, ma Dragan Mektic è stato accusato come ministro. Dragan Mektic, in carica dal 2015 fino all'istituzione di un nuovo governo nel dicembre 2019, ha dichiarato alla stampa locale che queste accuse sono "una montatura politica".(Segue)