Botta e risposta Bonaccini-Borgonzoni su confronto tv

webinfo@adnkronos.com

Non ci sarà il confronto tv tra Stefano Bonaccini e Lucia Borgonzoni, in corsa alle elezioni regionali in Emilia Romagna rispettivamente per il centrosinistra e per la Lega. I due candidati alle elezioni in programma il 26 gennaio sono stati protagonisti di un botta e risposta sui social.  

"Ancora una volta la mia avversaria scappa", ha scritto Bonaccini. "Da giorni -ha sottolineato il governatore uscente dell'Emilia Romagna- era annunciato un confronto su Sky. Il confronto è saltato per il ritiro della candidata della destra. Ci insultano, non hanno un programma e soprattutto nascondono la loro candidata. L'Emilia-Romagna non merita questo".  

 

 

Anche Simone Benini, candidato del M5S, si era detto disponibile a partecipare a un confronto tv. "Nei giorni scorsi -ha scritto su facebook l'esponente pentastellato- ero stato contattato da Sky per un confronto a tre con Bonaccini e Borgonzoni. Il confronto è saltato. Nel 2014 Bonaccini e Fabbri si confrontarono su Sky con la candidata 5 stelle Gibertoni. Io sono sempre pronto in ogni momento. Dove fuggi Borgonzoni?". 

La risposta della candidata leghista è arrivata sempre tramite social. "Fuggo così tanto dai dibattiti che, dopo quello su Rai Tre dalla Berlinguer, il 21 ne potrete seguire altri due: uno in diretta Facebook sul Resto del Carlino e l’altro in tv su ÈTv, il resto sono invenzioni del mio avversario del PD", scrive Borgonzoni, che poi aggiunge una postilla: "Pensi lui a non fuggire dai genitori di Bibbiano, chissà perché non si confronta con loro, voi lo sapete?".  

 

SKY - "In merito al confronto tra candidati governatori alla Regione Emilia Romagna, Sky TG24 precisa di aver proposto ai candidati un confronto da tenersi in data 16 gennaio, ma che lo stesso non è mai stato fissato". E' quanto fa sapere l'emittente in una nota.