Bottiglie di vino con l'effigie di Hitler, scoppia un caso diplomatico Italia-Stati Uniti

Una coppia di ebrei americani in vacanza sul lago di Garda è rimasta scandalizzata scoprendo che un supermercato vendeva delle bottiglie con l’effigie di Hitler. Il Fuhrer era ritratto in diversi atteggiamenti, e sull’etichetta compariva tra le altre cose anche la scritta “Mein Kampf”. Come racconta il quotidiano L’Arena, Matthew Hirsch, avvocato di Philadelphia, ha denunciato la vicenda che ben presto si è trasformata in un caso diplomatico. Il ministro dell’Integrazione, Andrea Riccardi, si è dovuto scusare ufficialmente a nome del governo italiano con le autorità degli Stati Uniti.

Sondaggio shock: per gli studenti tedeschi Hitler è un protettore dei diritti umani

“Vorrei rassicurare gli amici americani che visitano il nostro Paese – le parole del ministro -. L’Italia, per Costituzione e cultura, ripudia il razzismo, l’antisemitismo e il nazifascismo. Occorre meditare sul gesto improvvido e sciagurato di chi, per motivi economici o per una malintesa goliardia, ha prodotto, distribuito e messo in vendita una bottiglia di pessimo gusto”. Il caso rischia presto di approdare davanti al tribunale, in quanto la Procura della Repubblica di Venezia ha avviato un’inchiesta per apologia di fascismo.

Lo storico De Rita: dopo Berlusconi rischiami i “piccoli Mussolini”

Il procuratore Mario Giulio Schinaia ha osservato che “è l’unico reato al momento ipotizzabile, anche se bisognerebbe inventare quello della stupidità umana. Ma si vede che per fare soldi si seguono tutte le strade, anche quelle che vanno contro la cultura e la coscienza delle persone”. Non si tratta del resto del primo caso di questo tipo. Bottiglie con le immagini di Hitler e Mussolini sono state vendute anche a Udine e a Milano, e fino a due anni fa il vino del Duce era commercializzato perfino nel Duty free dell'aeroporto di Rimini, finché l' Anpi (Associazione nazionale partigiani) non ha chiesto e ottenuto che fosse rimosso.

Il museo ebraico dello Yad Vashem cambia idea su Papa Pio XII


Roma, una bandiera con svastica spicca tra i tanti tricolore al Circo Massimo in occasione della partita Italia-Spagna di Euro 2012. 23enne arrestato per resistenza e apologia di reato:

Ricerca

Le notizie del giorno