Bozza dl, ministero Salute potrà assumere medici, veterinari e tecnici

Bozza dl, ministero Salute potrà assumere medici, veterinari e tecnici

Roma, 16 mar. (Adnkronos Salute) – Un drappello di medici, veterinari, tecnici e altri specialisti per rinforzare il ministero della Salute alle prese con l'emergenza Covid-19. Lo prevede nella nuova bozza di decreto legge per contrastare l'emergenza coronavirus che l'Adnkronos Salute ha potuto visionare. "Tenuto conto della necessità di potenziare le attività di vigilanza, di controllo igienico-sanitario e profilassi svolte presso i principali porti e aeroporti, anche al fine di adeguare tempestivamente i livelli dei servizi alle nuove esigenze sanitarie derivanti dalla diffusione del Covid-19, il ministero della salute è autorizzato ad assumere con contratto di lavoro a tempo determinato con durata non superiore a tre anni, 40 unità di dirigenti sanitari medici, 18 unità di dirigenti sanitari veterinari e 29 unità di personale non dirigenziale con il profilo professionale di tecnico della prevenzione".

Per far fronte agli oneri derivanti, "è autorizzata la spesa di euro 5.092.994 per l’anno 2020, di euro 6.790.659 per gli anni 2021 e 2022 e di euro 1.697.665 per l’anno 2023".