Bper, Banca Popolare di Sondrio, Cdp e Sace insieme per la mobilità navale green

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Bper Banca, in qualità di istituto organizzatore, Banca Popolare di Sondrio e Cdp, avvalendosi della Garanzia Green di Sace, hanno supportato il Gruppo Fratelli Cosulich, attivo nei servizi di spedizione e logistica legati all’industria del trasporto marittimo, "finalizzando un contratto di finanziamento da 31,5 milioni di euro, a cui si aggiungono ulteriori risorse pari a 4,5 milioni di euro da parte della Commissione Europea".

Le risorse – spiegano in una nota congiunta Bper Banca, Banca Popolare di Sondrio e Sace – saranno utilizzate per la "realizzazione di un mezzo navale che consentirà la distribuzione di gas naturale (Gnl) nel Mar Mediterraneo. Si tratta di un progetto strategico e all’avanguardia a livello europeo, un primo importante passo per uno sviluppo infrastrutturale orientato alla mobilità sostenibile e a basso impatto ambientale".

Il progetto prevede la "costruzione di una nave gasiera di circa 5.300 tonnellate, alimentata a sua volta a gas naturale, per il trasporto e il servizio di rifornimento di Gnl alle grandi navi, sia da crociera che cargo, in transito nel Mediterraneo. Potrà trasportare fino a 8.000 m3 di gas e vanterà le più avanzate tecnologie disponibili. Sarà installato un impianto che permetterà di eliminare completamente i potenziali impatti ambientali. Per il perfezionamento dell'operazione ha collaborato lo Studio Legale Watson Farley Williams".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli