Branson sfida Bezos: "Andrò prima io nello Spazio"

·1 minuto per la lettura
Richard Branson (AP Photo/Richard Drew, File)
Richard Branson (AP Photo/Richard Drew, File)

Richard Branson, il miliardario britannico fondatore di Virgin Galactic, ha fatto sapere che andrà nello spazio a bordo del razzo Unity il prossimo 11 luglio per un volo di prova. Il viaggio, salvo cambi di programma all'ultimo momento, avverrà quindi nove giorni prima di quello del fondatore di Amazon, Jeff Bezos, che sarebbe dovuto essere il primo a viaggiare nello spazio suborbitale a bordo della navicella spaziale New Shepard della sua compagnia Blue Origin.

Non sorprende così tanto, comunque, visto che Virgin Galactic di Branson si occupa da quasi vent’anni di sviluppare tecnologie spaziali negli Stati Uniti.

VIDEO - Virgin Orbit lancia in orbita un nuovo razzo

"Credo davvero che lo spazio appartenga a tutti noi", ha detto Branson in una dichiarazione riportata da Cbs News giovedì 1 luglio. "Dopo oltre 16 anni di ricerca, ingegneria e test, Virgin Galactic è all'avanguardia di una nuova industria spaziale commerciale, che è destinata ad aprire lo spazio all'umanità e cambiare il mondo per sempre".

VIDEO - A bordo di un hyperloop, il treno del futuro

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli