Brasile,amnesty a governo:fare luce su omicidio Marielle Franco -3-

vgp

Roma, 12 set. (askanews) - Due settimane prima del suo omicidio, Marielle aveva presentato la relazione di una commissione speciale istituita dal consiglio comunale di Rio de Janeiro per monitorare gli interventi delle forze di polizia federali e la militarizzazione della sicurezza pubblica.

All'inizio del 2019 Amnesty International ha sollevato 23 dubbi sul caso. Alcuni di questi nel frattempo sono stati risolti ma altri no: tra questi, l'uso nelle indagini del telefono cellulare dell'autista dell'automobile da cui venne aperto il fuoco, il percorso fatto da quest'ultima per arrivare sul luogo del delitto, le conclusioni delle indagini condotte dalla polizia federale.

Soprattutto, resta priva di risposta la domanda cruciale: chi ha ordinato l'assassinio di Marielle? E perché?

(Segue)