Brasile,amnesty a governo:fare luce su omicidio Marielle Franco

vgp

Roma, 12 set. (askanews) - Il 14 settembre saranno trascorsi 18 mesi dall'assassinio di Marielle Franco, la coraggiosa difensora dei diritti umani assassinata a Rio de Janeiro, insieme al suo autista Anderson Gomes, la notte tra il 14 e il 15 marzo 2018.

Nonostante sei mesi dopo siano stati arrestati due uomini sospettati di essere gli esecutori materiali dell'omicidio e sebbene le autorità giudiziarie brasiliane si siano impegnate a proseguire le indagini, Amnesty International ha sottolineato che non vi è stato alcun significativo progresso nell'individuazione di coloro che ordinarono il duplice assassinio e sulle loro motivazioni.

(Segue)